San Giovenale 2021: Pontificale presieduto da mons. Piero Delbosco

Caricamento Eventi

La Compagnia di San Giovenale, in collaborazione con l’Ufficio Liturgico Diocesano, ha predisposto il programma dei festeggiamenti in onore del Santo Patrono, nonostante le misure restrittive che si impongono a motivo della pandemia. Come è ormai consuetudine l’apertura della festa è prevista per il sabato 1° maggio; segue la Solennità, la domenica 2 maggio; si chiudono i festeggiamenti il lunedì 3 maggio.

Vista la grave situazione, e volendo evitare ogni rischio di contagio, il programma si svolgerà unicamente in Cattedrale: essendo la chiesa più capiente della città. I posti sono limitati ma sufficienti a garantire una buona rappresentanza da ogni parrocchia e associazione. Per questo motivo abbiamo cercato di coinvolgere le varie realtà del territorio fossanese suddividendole nelle tre giornate:

–        sabato 1° maggio le Confraternite e le Associazioni cattoliche;

–        domenica 2 maggio le Autorità, i Figuranti del Palio (Monarca e Monarchessa, gli Abbà e Abbadesse di Borgo Piazza e Borgo Romanisio), i rappresentanti delle Parrocchie della Città e dei Consigli frazionali;

–        lunedì 3 maggio le Associazioni di volontariato.

Poiché non è possibile ritrovarci tutti insieme, in ogni parrocchia della Città sarà celebrata l’Eucaristia solenne in onore del Santo Patrono, alla presenza dell’Abbà e dell’Abbadessa del Borgo. Questa scelta è stata dettata anche dal fatto di garantire a tutti i fedeli la possibilità di partecipare in presenza all’Eucaristia domenicale nella propria parrocchia, un tempo sospesa a favore della concelebrazione in cattedrale.