QUARESIMA 2019

Secondo Papa Francesco la Quaresima è:

  • una stagione “potente”, un momento di svolta che può rafforzare il cambiamento e la conversione in ognuno
  • un ottimo momento per la negazione di sé: dobbiamo capire a cosa è meglio rinunciare
  • l’indifferenza nei confronti del prossimo e nei confronti di Dio è una tentazione forte anche per noi cristiani
  • la carità ci aiuta a vivere l’esperienza di donare con libertà, che di conseguenza ci porta verso una nuova libertà, quella dall’ossessione di possedere
  • tra i poveri e gli emarginati vediamo il volto di Cristo. Amando e aiutando i poveri amiamo e serviamo Cristo. I nostri sforzi devono essere diretti a porre fine alle violazioni della dignità umana, contro la discriminazione e l’abuso nel mondo, perché queste sono la causa dell’indigenza

Clicca su QUARESIMA 2019 per visualizzare il pieghevole

 

“Educazione che trasforma” Padre Luigi Bruno/Brasile   

Sostegno al Centro di Educazione “Paulo Freire” che lavora con i ragazzi di strada. Il Centro si mette a servizio dei giovani per aiutarli a diventare consapevoli dei diritti sociali di base come la tutela della salute, il diritto all’educazione e all’istruzione, il diritto alla giustizia e alla sicurezza. Il progetto sviluppato dal Centro “Paulo Freire”, che ha radici fossanesi attraverso le adozioni a distanza,ha 10 anni di vita; nel tempo è cresciuto molto e oggi ha necessità di crescere ancora per far fronte al-la situazione di smantellamento dei diritti umani fondamentali per una democrazia.

 

 

 “Sostegno alla comunità cristiana” D. Damiano Raspo/S. Felix do Araguaya

La Scuola di Teologia inserita nella Chiesa locale e nel territorio amazzonico, lavora per aumentare la riflessione sulla vita e sulle sfide poste dal nostro mondo e dalla creazione a partire dall’apprezzamento delle culture dei popoli originari e delle tradizioni popolari delle persone che vi giungono

 

 

Ricostruzione/Siria
Aiuto alle comunità cristiane che han-no vissuto e stanno vivendo un dramma umanitario. Dentro il dramma le comunità cristiane sono state perseguitate e smembrate.
Si propone di aiutare a ricostruire il n tessuto umano, relazionale e sociale delle persone e dei nuclei familiari fortemente provati dalla guerra.

 

 

 


 

Se vuoi puoi lasciare la tua offerta

  •  in parrocchia
  • presso l’ ufficio del Centro Missionario e della Caritas Diocesana
  • mediante versamento su C/C bancario intestato a Caritas diocesana Fossano IBAN: IT29T0617046320000001603189